hello world!

Cancellazione del volo

Come ottenere il rimborso?

Si parla di cancellazione di un volo quando, nonostante la regolare prenotazione, la compagnia aerea non effettua la tratta prevista e non comunica tale circostanza tempestivamente, ovvero:

  • con almeno due settimane di preavviso;

  • nel periodo compreso tra due settimane e sette giorni prima della data di partenza e nel caso in cui venga offerto un volo alternativo con partenza non più di due ore prima rispetto all’orario originariamente previsto e con arrivo presso la destinazione finale al massimo quattro ore dopo l’orario originariamente previsto;

  • meno di sette giorni prima e nel caso in cui venga offerto un volo alternativo con partenza non più di un’ora prima dell’orario originariamente previsto e con arrivo presso la destinazione finale al massimo due ore dopo l’orario originariamente previsto.

cancellazione_volo

La Carta dei Diritti del Passeggero, redatta dall'Enac, autorità competente in materia di voli aerei, prevede inoltre una serie di accorgimenti che devono essere garantiti ai viaggiatori durante le loro ore di attesa, dovute alla cancellazione del volo:

Nel caso di voli cancellati, la compagnia è tenuta a offrire:

  • Il trasferimento su un altro volo o il rimborso totale del biglietto;

  • Pasti e bevande in relazione alla durata dell’attesa;

  • Sistemazione in hotel;

  • Trasferimento dall’aeroporto all’hotel e viceversa;

  • Due telefonate per la riorganizzazione del viaggio;

  • Trasporto alternativo per la destinazione.

Se la cancellazione del volo non è dovuta a cause eccezionali (condizioni climatiche avverse, allarmi terrorismo, problemi tecnici all’aeromobile, ecc.), oltre all’assistenza e al rimborso del costo del biglietto, i passeggeri hanno diritto a un risarcimento economico di: Voli cancellati Alitalia

  • € 250 per tratte pari o inferiori a 1500 km;

  • € 400 per voli compresi tra i 1500 e 3500 km;

  • € 600 per distanze superiori a 3500 km.

In base a quanto disciplinato dal Regolamento (CE) n. 261/2004, i passeggeri hanno un anno di tempo per presentare il modulo di rimborso per il volo cancellato.

Ottenere un rimborso per voli cancellati può risultare complicato e logorante. Armati di pazienza, bisognerebbe inizialmente inviare una richiesta di risarcimento volo cancellato alla compagnia aerea che avrebbe dovuto operare il volo. Solo in caso di una mancata risposta alla fine di un periodo di attesa di 6 settimane, o in caso di risposte non esaustive, evasive o frammentarie, si può inoltrare un reclamo all'Enac in forma digitale o cartacea. Questa procedura è lenta, potrebbe richiedere mesi e non portare al tanto ambito risarcimento danni per volo cancellato, se non, il più delle volte, alla perdita del vantaggio di ottenere un rimborso volo cancellato a causa della scadenza dei termini.

Tutti per il consumatore è al tuo fianco!

Tutti per il consumatore agisce al fine di ottenere l'indennizzo previsto in caso di cancellazione del volo, curando la richiesta a favore del passeggero dall’apertura alla chiusura, svolgendo tutti gli incombenti necessari e garantendo al passeggero la migliore assistenza legale possibile.

Scopri subito come ottenere un rimborso

Se i tuoi diritti di consumatore sono stati violati, contattaci
FISSA SUBITO UN APPUNTAMENTO
crosshairs